Aied di Bergamo, Ced, Cpd. Sono nati negli anni ‘60, prima dei consultori pubblici, per offrire alle donne e alle coppie spazi dove poter liberamente parlare di salute sessuale e riproduttiva, di fertilità e maternità, di contraccezione, di aborto. Il tratto distintivo della loro specificità è da sempre l’autogestione I consultori laici hanno così potuto dotarsi di metodi di lavoro e di servizi in completa autonomia, privilegiando un modello operativo basato sull’accoglienza e sull’ascolto.

Tutti i centri garantiscono le prestazioni previste dalla legge che regola l’attività dei consultori familiari, rispettando tutti i requisiti di organico e strutturali richiesti dalla Regione Lombardia. Per informazioni sui costi, rivolgersi ai singoli consultori.

Aperti mattina e pomeriggio, alcuni anche nella pausa pranzo e il sabato mattina. Operatori e operatrici di diverse professionalità accolgono e indirizzano le urgenze, garantiscono l’ascolto e rispondono alle richieste di informazioni e/o di prestazioni. Tutte/i le/gli utenti sono accolti senza nessuna discriminazione di genere, orientamento sessuale, etnia, religione, opinione politica

Guide

Andrologia
Contraccezione
Sterilizzazione

DONNA

UOMO

Una gioventù sessuale liberata (o quasi)

Una gioventù sessuale liberata (o quasi)

Recensione di Thérèse Hargot Una gioventù sessuale liberata (o quasi) (ed. Sonzogno, 2017) In Italia, i soggetti in carico agli Uffici di Servizio sociale per i minori (penitenziari, comunità, Centri di Prima accoglienza) per reati a sfondo sessuale, alla data del...

Attenzione!

👉DOMANDE FREQUENTI. Se hai domande sull'assunzione della pillola, consulta questa pagina dove abbiamo raccolto le vostre domande più frequenti.

👉DOMANDE URGENTI. Ai commenti non rispondiamo in giornata. Per le domande urgenti, quindi, ti consigliamo di telefonare ai nostri centri in orario di apertura.

sesSOS

Podcast delle puntate

settembre 2018 – marzo 2019

Trasmissione radiofonica di servizio, approfondimento e dibattito.
Qui si discute senza tabù di piacere, fisiologia e prevenzione nelle diverse età e da un genere all’altro, contraccezione, aborto, riproduzione, ma anche educazione e diseducazione sessuale, attivismo, usi e costumi, letture, visioni e fantasie.

 

Segnala un disservizio

Questo spazio è dedicato a te! Usalo per segnalare problemi di accesso ai servizi di interruzione volontaria di gravidanza in Lombardia. La tua segnalazione sarà pubblicata sul sito in forma anonima e, se vorrai, ti contatteremo per approfondire.