Ero alla sesta settimana di gravidanza. All’Ospedale Bassini mi hanno detto che non potevo prendere la Ru486 e mi hanno fissato incontro per decidere data aborto chirurgico.

Sono andata in Mangiagalli, alle 7 di mattina, ho fatto tutta la coda per sentirmi dire che non c’era tempo perché ero già alla fine della sesta settimana. Quindi non ho potuto fare l’intervento farmacologico, come avrei voluto.

Segnala un disservizio

Questo spazio è dedicato a te! Usalo per segnalare problemi di accesso ai servizi di interruzione volontaria di gravidanza in Lombardia. La tua segnalazione sarà pubblicata sul sito in forma anonima e, se vorrai, ti contatteremo per approfondire.

Mandaci un messaggio

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.