I centri antiviolenza in Lombardia

La violenza di genere è un reato perseguibile per legge, esistono strumenti e percorsi contrastarla e per tutelare e proteggere le vittime.

Uscire dalla violenza è possibile

Esiste una rete di servizi in Lombardia per accoglierti, proteggerti e accompagnarti durante tutti i passi necessari per uscire dalla situazione di violenza e ritrovare la tua autonomia. Una relazione con un uomo violento può creare traumi a livello emotivo, relazionale, psicologico no a mettere in pericolo la tua vita e quella dei tuoi figli.

I Centri Antiviolenza ti offrono gratuitamente questi servizi:

  • assistenza psicologica
  • assistenza legale
  • accoglienza
  • ospitalità
  • orientamento al lavoro

I servizi sono totalmente gratuiti e garantiscono il massimo anonimato.
Molti centri antiviolenza offrono mediazione linguistico-culturale, alcuni solo su richiesta: informati e chiedi.

Qui trovi indirizzi e numeri di telefono delle sedi in Lombardia.

La violenza contro le donne: come si manifesta.

Prova a rispondere a queste semplici domande:

Un uomo a te vicino di cui ti fidi, il tuo partner o il tuo “ex”:

  • Ti offende e ti umilia verbalmente, convincendoti che non vali niente?
  • Ti accusa di essere una pessima madre?
  • Fa leva sulle tue debolezze e tenta continuamente di farti sentire inadeguata?
  • Controlla le tue telefonate, i tuoi spostamenti, chi frequenti?
  • Ti impedisce di vedere i tuoi famigliari, coltivare le tue amicizie e i tuoi interessi?
  • Ti impedisce di lavorare?
  • Ti minaccia e ti spaventa?
  • Vuole renderti dipendente da lui economicamente?
  • Pretende rapporti sessuali anche quando non li vuoi?
  • Ti ricatta per ottenere ciò che vuole?

Questo non è un elenco esaustivo, ma se hai risposto ad almeno una delle domande stai vivendo un rapporto a rischio. Per saperne di più rivolgiti a un Centro Antiviolenza o consulta il sito della Regione Lombardia dedicato alla campagna Non sei da sola.